L’estate di Rimini quest’anno offrirà ai visitatori e ai turisti un fitto calendario di appuntamenti che si articoleranno fra musica, cinema, conferenze, teatro, mostre e molto altro. Sono oltre 130 gli eventi che susseguiranno fino al 31 agosto e che asseconderanno ogni gusto e preferenza.
Gli eventi fanno parte del palinsesto 2020 denominato “E la chiamano Rimini”, che si preannuncia ricco e variegato e in cui protagoniste saranno le arene all’aperto in cui si terranno i vari spettacoli.
Le location più gettonate sono l’Arena lido, tra i più suggestivi di Rimini, la Corte degli Agostiniani, luogo storico della città, ma apriranno le porte agli eventi anche luoghi come la Colonia Bolognese, il Lapidario del Museo e il Cortile della Biblioteca Gambalunga.

Eventi imperdibili

Rimini è una città ricca di storia e stupenda da visitare. Una volta soddisfatta la voglia di spiaggia e di mare è possibile inoltrarsi alla scoperta delle meraviglie del centro storico, per ammirare monumenti antichi e capolavori d’arte custoditi nelle chiese e nei musei.
Approfittare delle visite guidate è un ottimo modo per conoscere meglio la città e il suo passato, come quelle organizzate al Teatro Galli, alla domus del Chirurgo e in diversi Musei della città, che saranno aperti durante tutta l’estate, ovviamente ad orari specifici.
Le visite guidate hanno tutte un costo di 5 euro a persona e devono essere prenotate. Inoltre, possono prendervi parte 15 partecipanti al massimo.
Oltre alle visite guidate vi sono diverse iniziative organizzate appunto negli spazi all’aperto dei musei che diventeranno sedi di spettacoli ed eventi.

Spazi ampi nella spiaggia di Rimini

Ci saranno più spazi a Rimini per i bagnanti e per ogni ombrellone saranno disponibili fino a 18 mq. E’ quanto previsto per rispettare le norme anti-covi imposte dal governo e per assicurare a tutti un’estate in sicurezza.
Sarà possibile usufruire di servizi prolungati in spiaggia per poter rimanere anche per cena e grazie al distanziamento tra gli ombrelloni gli ospiti possono avere a disposizione spazi molto più ampi di quanto si possa disporre in altri luoghi d’Italia.
Una delle novità assolute a Rimini è quella riguardante gli orari degli stabilimenti balneari. Infatti, almeno fino alle 22:00 dovranno assicurare ai clienti l’uso dei servizi. Questo implica un incremento dell’offerta turistica e la necessità di disporre di ulteriori servizi per i bagnanti.
Chi sceglie di stare fino a sera e di cenare sotto l’ombrellone potrà consumare cibo su ordinazione che i ristoratori potranno consegnare alla clientela in spiaggia. L’intento è quello di ridurre la presenza di più persone nei locali e di permettere di stare il più possibile all’aria aperta.
Potranno entrare anche i cani nelle spiagge di Rimini, ovviamente in quelle attrezzate, ma saranno ammessi solo gli animali che risultano registrati presso lo stabilimento balneare.

Dunque, sarà un’estate ben organizzata quella che si potrà trascorrere a Rimini, e non mancheranno anche giochi da fare in spiaggia, anche se entro gli spazi dedicati.

Strutture ricettive per tutte le esigenze

L’ampia scelta di offerte hotel a Rimini permette di scegliere la struttura ideale per trascorrere una vacanza divertente e rilassante. Ad esempio, allettanti sono le offerte dell’Hotel Aquila Azzurra di Rimini, situato a Marina Centro e a pochi passi dalla spiaggia. Tanti i pacchetti proposti, nei diversi mesi estivi e fra cui vi sono anche quelli benessere, che permettono di usufruire della spa dell’hotel.
La gamma di strutture disponibili permette di scegliere quella più adatta alle proprie esigenze, in centro, vicino alla spiaggia, affacciata sul mare, a seconda delle preferenze. Le proposte sono tantissime e vengono incontro a qualsiasi necessità di budget, per dare a tutti la possibilità di vivere una splendida estate a Rimini.